Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO | la CRONACA di RAVENNA

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

10 settembre 2023 - Le celebrazioni per il 702esimo annuale della morte del Sommo Poeta oggi, domenica 10 settembre, sono iniziate dalla sala dantesca della Biblioteca Classense a Ravenna con il sindaco di Ravenna Michele de Pascale e il vicesindaco di Firenze, Alessia Bettini.
Presenti l’assessore alla Cultura Fabio Sbaraglia, il prefetto Castrese Derosa, i sindaci dei Comuni della provincia, i rappresentanti delle forze dell’ordine, l’arcivescovo Ghizzoni.
La Prolusione, intitolata “I sandali di Dante”, è stata tenuta da Paolo Nori, scrittore, traduttore ed esperto di letteratura russa.
Dalla Classense è partito il corteo, ad attenderlo alla Tomba di Dante ci sono Marco Martinelli ed Ermanna Montanari, con i cittadini della chiamata pubblica che hanno declamato il Canto II dell’Inferno. Montanari ha dato voce anche a una poesia di Nevio Spadoni dedicata all’alluvione.
Dal balcone del Palazzo della Provincia l’attrice Isabella Ragonese ha poi recitato il Canto V dell’Inferno. Il Coro Ludus Vocalis, diretto dal maestro Elisabetta Agostini, ha curato l'accompagnamento musicale. A seguire, nella Basilica di San Francesco, la Santa Messa presieduta dal vescovo emerito di Verona, Giuseppe Zenti.
La mattinata si è chiusa con la tradizionale offerta dell’Olio alla Tomba di Dante.
Le iniziative del 702esimo annuale sono riprese nel pomeriggio con due visite guidate con ritrovo a Casa Dante.


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Cultura

Biblioteca Classense, dal 2 marzo ogni sabato la sala Dantesca sarà liberamente visitabile

Nata come refettorio monastico dei camaldolesi, conserva al suo interno lo splendido ...

Biblioteca Classense, dal 2 marzo ogni sabato la sala Dantesca sarà liberamente visitabile

Nata come refettorio monastico dei camaldolesi, conserva al suo interno lo splendido ...

Festival delle culture 2024

In programma dal 4 marzo al 20 luglio in vari luoghi della città

Festival delle culture 2024

In programma dal 4 marzo al 20 luglio in vari luoghi della città

Cervia in “Guida alla città del Novecento”

Nella MemoriApp è presente con i luoghi di interesse del territorio

Cervia in “Guida alla città del Novecento”

Nella MemoriApp è presente con i luoghi di interesse del territorio

CNA parti

Un libro per te

Martinelli, «che cosa significa lavorare nel coro?»

Nel suo ultimo libro spiega che va educato con la poesia, il canto e il moviment ...

Sopra le righe

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...

Prospettiva Dante/ Il festival dedicato al Poeta con Giannini, Patty Pravo e Linus

Dal 13 al 17 settembre dodicesima edizione dell'evento promosso dalla Fondazione ...