Pandemia e società, Flaminia lancia UniversalMente' | la CRONACA di RAVENNA

Pandemia e società, Flaminia lancia UniversalMente'

Primo incontro mercoledì 28 aprile su 'Andare per Università'

22 aprile 2021 - Si chiama UniversalMente ed è il nuovo format lanciato dalla Fondazione Flaminia come occasione per riflettere sui cambiamenti innescati dalla pandemia e contribuire alla riflessione sui cambiamenti della società.

Dibattiti, seminari, tavole rotonde e approfondimenti, sono i canali attraverso cui docenti e ricercatori dei corsi di laurea Unibo del Campus di Ravenna dialogheranno insieme a ospiti di altri atenei italiani o del mondo, esponenti del mondo del giornalismo, della politica o del lavoro.
Due le vetrine di UniversalMente, una in primavera e una in autunno, periodi in cui si svolgerà la kermesse.

“L’obiettivo del Festival del sapere e dell'attualità alla prima edizione – ha spiegato oggi in conferenza stampa Mirella Falconi, presidente di Flaminia – è quello di trasmettere saperi e coinvolgere il territorio. Il programma dell’evento è veramente ricco. Ringrazio il prof Luigi Canetti, direttore del Dipartimento di Beni Culturali che rappresenta un punto di eccellenza per il Campus di Ravenna, e l’Università di Bologna. Anche questa è una bellissima opportunità che dobbiamo sfruttare a livello locale.
Non a caso – spiega - Flaminia si è sempre fatta promotrice, nei suoi obiettivi, della diffusione dei rapporti tra territori e città di Ravenna. Con Michele Marchi, coordinatore corso di laurea Società e culture del Mediterraneo, abbiamo avuto uno scambio di idee sui programmi da sviluppare nelle prossime edizioni”.
A inaugurare la prima edizione, saranno i ‘Pomeriggi mediterranei’, un ciclo di quattro incontri alle ore 17 sulla piattaforma Zoom, con al centro l’area mediterranea e il nuovo corso di laurea in Società e Culture del Mediterraneo.

Mercoledì 28 aprile si parlerà di ‘Andare per Università ‘, tema discusso e approfondito da un punto di vista storico e geografico parlando del recente e stimolante volume di Simona Negruzzo ‘Andare per Università’ (Ed. Il Mulino, 2021).

Si confronteranno Fernanda Alfieri (Università di Bologna - Dipartimento di Storia Culture Civiltà), Daniele Menozzi (Scuola Normale Superiore di Pisa), Simona Negruzzo (Università di Bologna – Dipartimento di Storia, Culture, Civiltà), Mario Neve (Università di Bologna – Dipartimento di Beni Culturali).

Seguiranno mercoledì 5 maggio ‘ La Russia, tra Mar Nero e Mar Mediterraneo’ con Paolo Ognibene (Università di Bologna – Dipartimento di Beni Culturali), Eleonora Tafuro Ambrosetti (Istituto per gli studi di politica internazionale -ISPI), Anna Zafesova (Il Foglio/La Stampa).
Mercoledì 12 maggio
‘Italia e Libia: una questione di interesse nazionale?’ con Michele Marchi (Università di Bologna – Dipartimento di Beni Culturali), Marco Minniti (Presidente Fondazione Med-Or ) e Alberto Negri (giornalista Il Manifesto/Il Quotidiano del Sud).
Mercoledì 19 maggio ‘Post Pandemia: verso quale mondo?’ con Giovanni Orsina (Luiss Guido Carli – Dipartimento di Scienze politiche), Paolo Pombeni (Università di Bologna), Mario Ricciardi (Università Statale di Milano e Direttore della Rivista Il Mulino), Vera Negri Zamagni (Università di Bologna).


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Università

Didattica, ricerca e assistenza, accordo con Unibo. L'Ausl diventa il 'Policlinico della Romagna'

Ubertini: "Esattamente come avviene per il Sant’Orsola-Malpighi e gli ospedali Rizzoli ...

Didattica, ricerca e assistenza, accordo con Unibo. L'Ausl diventa il 'Policlinico della Romagna'

Ubertini: "Esattamente come avviene per il Sant’Orsola-Malpighi e gli ospedali Rizzoli ...

Una nuova alba per il Centro di ricerca di Marina di Ravenna

Nato da una visione di Raul Gardini nel 1989, opererà nel settore della gestione ...

Una nuova alba per il Centro di ricerca di Marina di Ravenna

Nato da una visione di Raul Gardini nel 1989, opererà nel settore della gestione ...

Istituto musicale Verdi, iscrizioni fino al 31 luglio. I nuovi insegnamenti dell'anno accademico 21-22

Rilascia lauree di primo e secondo livello, oltre a corsi propedeutici alla laurea ...

Istituto musicale Verdi, iscrizioni fino al 31 luglio. I nuovi insegnamenti dell'anno accademico 21-22

Rilascia lauree di primo e secondo livello, oltre a corsi propedeutici alla laurea ...

RAVENNA FESTIVAL

Un libro per te

"Un cuore imperfetto" di Giorgia Martano e Giuseppe Baroncelli

'Beppe', per tutti i ravennati, notissimo medico e studioso ha scritto a quattro ...

Sopra le righe

Elio racconta Enzo Jannacci: “È unico e grandissimo”. INTERVISTA

Lo spettacolo “Ci vuole orecchio”, dedicato al cantautore milanese, è in programma ...

Flavio Caroli e l’arte che cambia il mondo. INTERVISTA

Il critico e storico oggi sarà alla Rocca Brancaleone per mostrare e commentare venti ...

Racconti e canti di pianura allo Stadio dei Pini. INTERVISTA A BELPOLITI

La serata parte come un “trebbo” basato su Pianura, l’ultimo libro dello scrittore ...

Summertime 2, il ritorno. Giacobazzi: "In questa serie mi sposo!". INTERVISTA

Dopo il grande successo planetario della prima serie, distribuita da Netflix in tutto ...

Sollima: "L'inferno non ci ha mai mollato e non ci mollerà mai". INTERVISTA

Il compositore e violoncellista domani sera presenterà il suo nuovo lavoro su Dante ...

Riccardo Muti a Marradi: “La cultura per il bene delle prossime generazioni”

La riapertura del Teatro degli Animosi nel borgo appenninico è stata festeggiata ...

Al Festival, l’Accademia Bizantina diventa Romantica. INTERVISTA a Ottavio Dantone

Tutto Ottocento per il concerto di questa sera, una novità per il gruppo ravennate ...

Teodora inaugura il Ravenna Festival. INTERVISTA a Mauro Montalbetti

La trentaduesima edizione si apre a San Vitale con la nuova opera da camera in prima ...