L’impennata dei prezzi dell’energia dopo l’abolizione del mercato tutelato | la CRONACA di RAVENNA

L’impennata dei prezzi dell’energia dopo l’abolizione del mercato tutelato

Martedì 16 aprile a Ravenna incontro con il presidente nazionale di Federconsumatori, Michele Carrus

15 aprile 2024 - Federconsumatori, insieme alla Cgil di Ravenna e al sindacato pensionati Spi Cgil, organizza l’incontro pubblico “Il mercato dell’energia in Italia e la fine della ‘maggiore tutela’, conseguenze per i consumatori”.

L’appuntamento è martedì 16 aprile alle 15 al centro sociale “Le Rose” in via Sant’Alberto 73 a Ravenna. Interverranno Manuela Trancossi, segretaria generale della Cgil di Ravenna, Maura Masotti, segretaria generale dello Spi Cgil di Ravenna, Michele Carrus, segretario nazionale Federconsumatori. Presiede l’incontro, Vincenzo Fuschini, presidente Federconsumatori Ravenna.

“Federconsumatori e Spi Cgil  - spiega Fuschini - hanno finora organizzato 13 assemblee nella provincia di Ravenna, che hanno registrato la presenza di più di 700 persone, per informare i cittadini sulle conseguenze dell’abolizione del mercato tutelato del gas e, dal prossimo mese di luglio, dell’energia elettrica.
Moltissimi cittadini si stanno rivolgendo ai nostri uffici per comprendere che cosa stia avvenendo delle loro forniture di energia. Le tariffe del gas infatti, in molti casi, hanno subito una vera impennata arrivando addirittura a 2,50 euro a metro cubo, mentre la tariffa del mercato tutelato si aggira sui 50 centesimi. A questa spesa vanno poi aggiunti, naturalmente, oneri fiscali e parafiscali, e occorre ricordare a questo proposito l’aumento dell’Iva sul gas disposto dal Governo, che ha portato l’aliquota dal 5% al 10% pr i consumi fino a 480 mc, e al 22% per i consumi oltre questa soglia”.


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Economia

Allarme affitti in Romagna, Cisl: «Un problema per le famiglie». A Ravenna l'aumento più elevato (64,58%)

A Ravenna, sono passati da 9,60 a 15,80 euro al metro quadro a gennaio 2024. E a ...

Allarme affitti in Romagna, Cisl: «Un problema per le famiglie». A Ravenna l'aumento più elevato (64,58%)

A Ravenna, sono passati da 9,60 a 15,80 euro al metro quadro a gennaio 2024. E a ...

Passaggio generazionale, «una sfida fondamentale per le aziende»

Nei giorni in cui ricorre l’anniversario dell’alluvione, arriva in città il roadshow ...

Passaggio generazionale, «una sfida fondamentale per le aziende»

Nei giorni in cui ricorre l’anniversario dell’alluvione, arriva in città il roadshow ...

La Cassa di Ravenna tra le aziende italiane leader per la sostenibilità

Il riconoscimento del Sole 24 Ore. La ricerca, del tutto indipendente rispetto alle ...

La Cassa di Ravenna tra le aziende italiane leader per la sostenibilità

Il riconoscimento del Sole 24 Ore. La ricerca, del tutto indipendente rispetto alle ...

Biscotti Saltari

Sopra le righe

"Strùffati": Comune e Prefettura in difesa delle persone vittime di truffe. Il video con Maria Pia Timo

Tornano le azioni sul territorio. Si parte martedì 9 aprile alle 20.30 all'Almagià ...

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...