Patuelli, lectio magistralis su ‘Economia, etica e linguaggi’ | la CRONACA di RAVENNA

Patuelli, lectio magistralis su ‘Economia, etica e linguaggi’

Lunedì 8 aprile alle 18 nell’Auditorium Cefla di Via Bicocca a Imola. Conclude il Festival dei Linguaggi

07 aprile 2024 - ‘Economia, etica e linguaggi’ è il tema che Antonio Patuelli, Presidente del Gruppo Bancario La Cassa di Ravenna che include anche Banca di Imola Spa, affronterà lunedì prossimo 8 aprile alle 18 nell’Auditorium Cefla di Via Bicocca a Imola nella sua conferenza che conclude il Festival dei Linguaggi di Imola, organizzato dall’Università Aperta.

Patuelli, che è anche Consigliere dell’Associazione Amici dell’Accademia della Crusca, concluderà il ciclo di interessantissime conferenze che ha assicurato il pieno successo del Festival, iniziato il 29 febbraio e che ha toccato tutte le varie forme di linguaggio, dall’intelligenza artificiale alla parola sensuale, dalle parole della radio a quelle dell’Antimafia, dalla poesia alla musica, dal comico al ludico e al creativo.

Etica ed economia sono da sempre due parole importanti e cariche di significato per Antonio Patuelli che, da allievo di Spadolini e Malagodi, da studente di Giurisprudenza all’Università di Firenze fino all’attuale Presidenza dell’Associazione Bancaria Italiana, ha sempre sostenuto in ogni sede che ‘il diritto non può vivere senza l’etica’, indicando con forza e passione la centralità del linguaggio non solo come mezzo di comunicazione ma anche come elemento fondante di una comunità e di un insieme di valori.

A Patuelli è affidato quindi il gran finale di un Festival che già alla sua prima edizione ha avuto un successo ben superiore anche alle sue più rosee aspettative: un mese e mezzo di conferenze, aperte dalla serata dedicata a Lido Valdrè, fondatore di Università Aperta, si conclude così con la lectio magistralis che attraversa  i temi più sentiti, forti e decisivi dell’Economia e dell’Etica.
La conferenza è aperta e a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.   


© copyright la Cronaca di Ravenna
CONDIVIDI

Altro da:
Economia

Transizione 5.0 e opportunità per le imprese, se ne parla alla CNA

Martedì 21 maggio alle 18.30

Transizione 5.0 e opportunità per le imprese, se ne parla alla CNA

Martedì 21 maggio alle 18.30

Allarme affitti in Romagna, Cisl: «Un problema per le famiglie». A Ravenna l'aumento più elevato (64,58%)

A Ravenna, sono passati da 9,60 a 15,80 euro al metro quadro a gennaio 2024. E a ...

Allarme affitti in Romagna, Cisl: «Un problema per le famiglie». A Ravenna l'aumento più elevato (64,58%)

A Ravenna, sono passati da 9,60 a 15,80 euro al metro quadro a gennaio 2024. E a ...

Passaggio generazionale, «una sfida fondamentale per le aziende»

Nei giorni in cui ricorre l’anniversario dell’alluvione, arriva in città il roadshow ...

Passaggio generazionale, «una sfida fondamentale per le aziende»

Nei giorni in cui ricorre l’anniversario dell’alluvione, arriva in città il roadshow ...

Biscotti Saltari

Sopra le righe

"Strùffati": Comune e Prefettura in difesa delle persone vittime di truffe. Il video con Maria Pia Timo

Tornano le azioni sul territorio. Si parte martedì 9 aprile alle 20.30 all'Almagià ...

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...