Basket, Ravenna torna al successo contro Taranto | la CRONACA di RAVENNA

Basket, Ravenna torna al successo contro Taranto

Match importante al PalaCosta per il 10° turno del campionato di B Nazionale

19 novembre 2023 - Match importante al PalaCosta per il 10° turno del campionato di B Nazionale: l'OraSi dopo il derby di Imola aspettava la CJ Taranto reduce da una sconfitta interna al supplementare contro Roseto e determinata a riscattarsi.

Ai pugliesi manca Conte, in panchina per onor di firma, per cui schiera all'avvio Thioune, Reggiani, Kovachev, Fresno e Valentini. Ravenna parte con Dron, Paolin, Nikolic, Onojaife e capitan Bedetti.
Le due squadre partono a uomo con Paolin incollato a Reggiani e Onojaife a contenere Thioune.
Bedetti e Paolin, lanciato in contropiede da Dron, danno subito il 4 a 0 per i giallorossi dopo 1 minuto, che poi diventa 9-2 dopo neanche 3' di gioco  quando coach  Cottignoli deve  chiamare time-out.
Cinque punti in fila di Valentini (3+2) danno una scossa a Taranto che rientra sull'11-9  dopo 5' quando esce Paolin per 2 falli con al suo attivo già 6 punti realizzati.

La schiacciata di Restelli in contropiede segue due belle azioni difensive di Ravenna (con stoppata di Onojaife  stavolta a Thioune) e la  Bernardi's band riscappa a +8 (17-9). Si sblocca Reggiani a  poco più di 1' dal termine  e la sua tripla viene bissata poco dopo da Ambrosin. Lo 0-6  riporta a 5 punti di ritardo la CJ ma nei 5" restanti Bedetti subisce fallo e trasforma i due liberi per il 22 a 15 che chiude il periodo.

10 punti filati di De Gregori, rintuzzato da una tripla di Ambrosin, da due punti in  jumper di Reggiani e poi ancora da Ragagnin in entrata, mantengono comunque Ravenna in vantaggio di 10 (34-24) dopo 5 minuti.
Ancora Valentini con la tripla dall'angolo e Ambrosin sempre da 3 ricuciono ancora uno volta lo strappo e Bernardi chiama time-out sul 34-30 a 4'13" dal termine del secondo quarto.
Si rientra con tripla di Dron a poco meno di 3' dalla fine a cui replica allo scadere dei 24" Valentini con 2 punti. Ci riprova Dron da fuori l'arco ma stavolta sbaglia e sul capovolgimento di fronte Reggiani mette la tripla del 37-35 dopo 8'10".

Ancora Dron da 3 a bersaglio per il 40-35; si aggiungono due punti di Onojaife con assist di Bedetti ma replica Kovachev da sotto per Taranto e il secondo quarto si chiude con Ravenna avanti per 42 a 37. Thioune limitato a zero punti (ne aveva fatti 30 contro Roseto) è un buon dato per i bizantini ma la sensazione è  che Taranto sia solida anche con il totem senegalese arido in attacco.

Il  terzo periodo riparte dal solidissimo Onojaife che segna da sotto; gli fa eco in avvicinamento Bedetti dopo una  persa di Taranto ma, nell'arco di due azioni, la CJ ne segna 5 tra cui l'ennesima tripla di Ambrosin.
Dron da 3  e Ravenna è  ancora +7: anche Ambrosin colpisce nuovamente da oltre l'arco. Risponde Nikolic con la sua tripla per il 52 a 45 a 6' dal termine del quarto.
Ravenna scappa sul +10 con la bomba di un Paolin efficace. Onojaife tiene Thioune ma Ambrosin continua lo show da 3 punti facendo ancora centro:  la sua prodezza viene ripagata però con la stessa moneta da Nikolic. Palla rubata a Thioune transizione e tripla di Bedetti  e stavolta i bizantini vanno a +13 a 3'42" dal termine del quarto (61-48).

Thioune sbaglia appoggi anche semplici perché continuamente raddoppiato e Taranto sembra ora far fatica a trovare la via del canestro e Cottignoli prova a giocare senza il suo pivot ancora a 0 punti.  Ravenna è  clamorosamente intensa in difesa e ruba due palloni ma ne converte uno solo con Bedetti nell'azione che vede infortunarsi Lusvarghi appena entrato.  63-48 a 1' dalla terza sirena quando Paolin stoppa  Ragagnin in contropiede: la rimessa è per la CJ, palla a Ambrosin che dall'angolo, da tre, realizza.
Ultima azione per Ravenna senza esito per il 63-51 finale del 3° periodo. 
Si sblocca Thioune per il -10: per il senegalese 1/5 da due e 8 rimbalzi dopo 31 minuti a cui aggiunge subito anche il suo secondo assist  a favore di Kovachev per il 63-55 . Penetrazione  di Paolin  su assist di Nikolic e siamo al 67-55. Ancora Thioune realizza ma non converte il libero aggiuntivo per il 69-61 a 5'52" quando Bernardi chiama time out.
Ragagnin  da 3  riporta  a -5 la CJ a 4'30  e poi lo stesso realizza i due liberi seguenti ad una  stoppata fallosa di Onojaife: -3. Ma ci pensa Nikolic, che con un bellissimo step-back riallontana Ravenna  sul 71-66 a meno di 4 dal termine.

2 su 2 di Ambrosin dai liberi a cui Nikolic risponde parzialmente con 1 su 2: Graziani da 3  per il 72-71 a 2' dal termine. Stoppata e rimbalzo di Thioune e, nell'azione d'attacco, al 24", Valentini si butta dentro l'area e si scontra con Dron: gli arbitri decretano il fallo del play ravennate e convalidano la preghiera che Valentini aveva indirizzato a canestro centrandolo.

Il play dei pugliesi  converte l'aggiuntivo  ma Dron si prende la responsabilità di scagliare la bomba da 9 metri che trova il canestro riportando avanti i giallorossi: 75-74 a 51" dalla fine. Onojaife stoppa ma poi Ravenna pasticcia in attacco ed in contropiede Ragagnin subisce fallo di Dron: realizza 1 solo libero e sul capovolgimento Bedetti si lancia a canestro e subisce il fallo a 7": 2/2 del capitano, glaciale dalla linea, per il 77-75.

Taranto nonostante i tentativi di Ambrosin e Ragagnin non trova il bersaglio e Ravenna porta a casa una sudata quanto meritata vittoria.

Tabellini
OraSì Ravenna - CJ Basket Taranto 77-75 (22-15, 20-22, 21-14, 14-24)

OraSì Ravenna: Bedetti 18 (4/6, 2/6, T.L. 4/4), Paolin 15 (6/7, 1/3), Dron 14 (1/1, 4/6), Nikolic 11 (2/5, 2/3, T.L. 1/2), De Gregori 10 (5/7, 0/0), Onojaife 6 (3/7, 0/0), Restelli 2 (1/4, 0/1), Ferrari 1 (0/1, 0/2, T.L. 1/2), Guardigli 0 (0/0, 0/0), Festa N.E., Allegri N.E., Galletti N.E.
Tiri liberi: 6 / 8 - Rimbalzi: 26 5 + 21 (Nikolic 8) - Assist: 19 (Paolin 5).

CJ Basket Taranto: Ambrosin 25 (1/2, 7/9, T.L. 2/2), Valentini 15 (3/8, 2/5, T.L. 3/3), Ragagnin 12 (3/5, 1/3, T.L. 3/4), Reggiani 11 (1/4, 3/8), Kovachev 6 (3/3, 0/0), Thioune 4 (2/8, 0/0, T.L. 0/1), Fresno 2 (1/5, 0/3), Lusvarghi 0 (0/1, 0/0), Gigante N.E., Conte N.E.
Tiri liberi: 8 / 10 - Rimbalzi: 31 12 + 19 (Thioune 14) - Assist: 17 (Valentini 7)

 


© copyright la Cronaca di Ravenna

CONDIVIDI

Altro da:
Sport

Il capitano Cerracchio incontra il carabiniere cervese Matteo Galassi campione italia-no di scherma

Il giovane atleta fa parte del reparto sportivo dell’Arma

Il capitano Cerracchio incontra il carabiniere cervese Matteo Galassi campione italia-no di scherma

Il giovane atleta fa parte del reparto sportivo dell’Arma

Atletica Ravenna: medaglie ai Campionati Italiani Master Indoor e titolo Regionale Cadetti

Prossimo appuntamento di rilievo per gli atleti dell'Atletica Ravenna saranno i Campionati ...

Atletica Ravenna: medaglie ai Campionati Italiani Master Indoor e titolo Regionale Cadetti

Prossimo appuntamento di rilievo per gli atleti dell'Atletica Ravenna saranno i Campionati ...

Il punto del Porto Robur Costa 2030 sull’episodio di razzismo contro Martins Arasomwan

Se dovesse ripetersi una situazione analoga, la squadra sospenderà immediatamente ...

Il punto del Porto Robur Costa 2030 sull’episodio di razzismo contro Martins Arasomwan

Se dovesse ripetersi una situazione analoga, la squadra sospenderà immediatamente ...

CNA parti

Un libro per te

Martinelli, «che cosa significa lavorare nel coro?»

Nel suo ultimo libro spiega che va educato con la poesia, il canto e il moviment ...

Sopra le righe

Ortazzo, «lo scandalo continua»

Gli ambientalisti: «Il Parco del Delta non emette alcun cenno risoluto rispetto a ...

Dialogo sul Mediterraneo. INTERVISTA a Marc Lazar

È uno dei due protagonisti con l’ex Ministro Marco Minniti, del dibattito organizzato ...

Architettura, «una nuova visione con al centro la qualità». INTERVISTA

Come sfuggire alla schiavitù nei confronti delle logiche di mercato. Ne parla Marco ...

Salvò al mondo la Domus dei Tappeti di Pietra

RavennAntica intitoli uno spazio pubblico a Ezio Fedele Brini

Prospettiva Dante. Giancarlo Giannini incanta il pubblico

L'attore italiano ha aperto la XII edizione del festival promosso dalla Fondazione ...

Celebrato il 702esimo annuale di Dante. LE FOTO

Dalla prolusione alla Biblioteca Classense all'Offerta dell'Olio

Alluvione/ Oltre 600 firme per la petizione “Stop al pagamento delle utenze"

Promossa da una cittadina di Fornace Zarattini, Alessandra Musumeci. «Eni, Hera, ...

Prospettiva Dante/ Il festival dedicato al Poeta con Giannini, Patty Pravo e Linus

Dal 13 al 17 settembre dodicesima edizione dell'evento promosso dalla Fondazione ...